Gect

Cosa č il GECT

UNO STRUMENTO PER L'EMPOWERMENT DELLE REGIONI E DELLE CITTÀ

Il GECT (ossia "Gruppo europeo di cooperazione territoriale") consente agli enti regionali e locali di Stati membri diversi di raggrupparsi in un nuovo organismo dotato di personalità giuridica a norma del diritto europeo.

È stato istituito con il regolamento (CE) n. l 082/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio, applicato dagli Stati membri a livello nazionale. Da allora il numero di GECT creati è cresciuto costantemente.

Su raccomandazione del CdR, le istituzioni dell'UE stanno ora riesaminando il quadro giuridico del GECT al fine di semplificarfle. la creazione e il funzionamento e di allargarne il campo d'azione.

CREARE CRESCITA E OPPORTUNITÀ

l GECT possono realizzare numerosi tipi di attività di cooperazione volte a rafforzare la coesione economica, sociale e territoriale dell'Unione europea.

Possono eseguire programmi e progetti di cooperazione transfrontaliera, transnazionale o interregionale, cofinanziati dai fondi strutturali o da altri fondi UE, oppure svolgere altri compiti senza il cofinanziamento europeo. Sono esclusi dalle attività dei GECT gli ambiti della polizia, della giustizia e della politica estera.

Il GECT può costituire uno strumento per la governance multilivello e per l'attuazione della strategia Europa 2020, volta a rafforzare la competitività e la sostenibilità.

MODALITÀ DI COSTITUZIONE

Hanno il diritto di costituire un GECT le regioni, gli enti territoriali, i comuni, gli organismi di diritto pubblico o loro consorzi che lo desiderino. Possono partecipare altresi organismi a livello nazionale.

Per costituire un GECT occorre firmare una convenzione, adottare uno statuto e ottenere l'autorizzazione finale degli Stati membri interessati.

Ciascun GECT deve avere almeno un'assemblea e un direttore.

La costituzione di un nuovo GECT deve inoltre essere comunicata al Comitato delle regioni.




Valid XHTML 1.0 Transitional  CSS Valido!